Lo vuoi un palloncino?

Narrami o musa dell’uomo balbuzziente e scaltro, che tanto ha dimenticato dopo aver sconfitto Pennywise il clown danzate ..

Ok basta con le citazioni omeriche, il libro di cui vi parlerò è allo stato attuale quello che considero il miglior libro che io abbia letto in assoluto, e che per potenza evocativa non ha nulla da invidiare alle opere classiche greche o latine, e come ricchezza di linguaggio e d’immagini può competere tranquillamente con le opere del rinascimento Italiano o del romanticismo inglese, inutile dire che è l’unico libro della mia libreria a meritare 10/10; sto parlando di “It” di Stephen King.

La trama è molto ben congegnata e si sviluppa in un intreccio di flashback e di eventi correnti, portando a riflettere sull’infanzia, i suoi misteri, le sue paure, nonché come questa si evolva e si perda nell’età adulta, lasciando traccie e nulla più.

Lo stile di King, con una partenza molto descrittiva, per poi sfumare nell’azione più frenetica, ben si adatta a questa storia, quasi l’intera gamma stilistica dell’autore fosse stata modellata unicamente per questo libro; inoltre questo libro mostra, non solo le doti di scrittore di King nell’ambito Horror, che indubbiamente padroneggia, ma anche la sua abilità di scrittore drammatico, abilità che sfocia in un opera successiva quale “Il Miglio Verde”, nonché una certa ironia.

Questo libro merita di essere letto, e mi sento in dovere di esortarvi a farlo, anche perché molti lettori sono scoraggiati dalla mole del volume e/o dal pessimo adattamento cinematografico, che rovina l’atmosfera della storia scadendo nei più bassi cliché dei B-movies horror americani.

http://www.anobii.com/books/It/9788882743505/01c53970efc7dad4a1/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: