You will be baked, and then there will be cake

Alla fine della recensione si renderanno disponibili aiuto psicologico e una torta.

Questo post, se dalle citazioni non è chiaro, disquisirà di quel gioco che risponde al nome di “Portal”, un action-puzzle game sviluppato da Valve (i tipi di Half-Life e Steam per intenderci).

Innanzitutto cos’è un action-puzzle game? Beh chi ha giocato ad Half-Life  2 si è trovato innanzi a situazioni risolvibili solo grazie alla Gravity gun, situazioni che includevano alcuni semplici puzzle fisici; qui il gioco stesso sono i puzzle fisici, risolvibili tramite un unica arma che si renderà disponibile durante il gioco: la Portal Gun, che come dice il nome può creare portali su qualunque superfice libera non “portal-refrattaria”; durante il gioco impareremo a saltare, annientare droidi militari, e sfruttare adorabili Weighted Companion Cube.

La meccanica di gioco fornisce possibilità di puzzle molto avanzati, dunque se i primi livelli sono troppo semplici, potete sempre scegliere la punizione divina delle Mappe Avanzate; il motore di gioco è il Source Engine della stessa Valve, che garantisce una resa grafica di ottimo livello, nonché un realismo fisico, reso possibile dalle librerie Havok.

In definitiva è un ottimo gioco, anche se forse un po troppo breve.

Homepage: http://www.whatistheorangebox.com/portal.html
On Steam:   http://store.steampowered.com/app/400/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: