In the Joker’s mind and back again

“The Killing Jok”e è una delle migliori storie su Batman, se non la migliore; essa più che sull’uomo pipistrello è incentrata sul Joker e su un dualismo tra i due personaggi, ponendoli come due facce della stessa medaglia; da notare anche i colori sgargianti che contribuiscono a aumentare l’atmosfera di follia già presente nell’opera; colori che nell’ultima riedizione sono stati mitigati e uniformati con i tratti cupi tipici della serie a fumetti cui il volume appartiene, andando dunque a perdere molta della sua carica psichedelica in favore di un atmosfera più dark e più “rassicurante” per gli afficionados.

Da leggere senz’ombra di dubbio, sopratutto per chi ha apprezzato il film “il Cavaliere Oscuro” in cui questo volume è uno dei due dati come “materia di studio” al compianto Heath Ledger, e che hanno contribuito a quella che è un interpretazione magistrale dello psicopatico più famoso della storia del fumetto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: